Andate dunque e fate miei discepoli
tra tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre,
del Figlio e dello Spirito Santo

Vangelo di Matteo 28,19


    Il termine “battesimo” deriva dal greco antico “baptizo”, che significa “immergere”, ed esprime il senso di una totale immersione nell’acqua, come simbolo di una totale accettazione del Cristo che purifica e rigenera (Vangelo di Giovanni 3:16; 6:51-58; Lettera agli Ebrei 4:2,3).

    COME BATTEZZAVA LA PRIMA CHIESA

    I primi cristiani hanno messo in pratica questo comandamento. Pietro durante il suo messaggio nel giorno della Pentecoste esortò chi ascoltava a ravvedersi e ad essere battezzati nel nome di Gesù Cristo (Atti 2:38).

    Filippo battezzò i samaritani subito dopo che ebbero creduto (Atti 8:12) e lo stesso avvenne nel caso dell’Etiope (Atti 8:36-38).

    NEL NOME DEL PADRE DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO

    La formula battesimale ci è stata indicata da Gesù: «… nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo» (Matteo 28:19). Si tratta di un'importante affermazione dottrinale, in quanto conferma la fede in un Dio trino.